Emergenza Covid 19: nessun consigliere di maggioranza positivo

“Il consigliere comunale di maggioranza di cui si è paventata la positività non ha mai contratto il coronavirus”. A sottolinearlo sono il sindaco di Avola, Luca Cannata, e il presidente del Consiglio comunale, Fabio Iacono, dopo la notizia pubblicata da alcuni quotidiani sul consigliere di maggioranza affetto da covid 19.

“Siamo costretti ancora una volta a smentire le notizie che in questi giorni riguardano la nostra città – dicono – Il consigliere comunale di Avola si trova in quarantena fiduciaria dallo scorso 21 marzo, dopo aver appreso del collega di lavoro a Noto risultato contagiato e già dimesso da tempo dall’ospedale di Modica in cui era ricoverato”. Il consigliere comunale, purtroppo come tanti altri cittadini di tutta l’Italia, è stato costretto a subire i ritardi dell’effettuazione del tampone oltre che negli esiti. E ha avuto solo oggi il risultato definitivo, negativo.

“Il nostro consigliere – aggiungono Cannata e Iacono – sta benissimo, così come anche la sua famiglia. Non è mai stato ricoverato all’ospedale Di Maria né in altri ospedali e tornerà presto al suo lavoro quotidiano, seguendo le disposizioni e i protocolli. Cogliamo l’occasione ancora una volta per ribadire che siamo stanchi di dover perdere tempo, risorse ed energie a smentire notizie false o incerte che creano panico ed allarmismo. Sembra di assistere alla caccia allo scoop sulla pelle dei cittadini e delle istituzioni, noi continuiamo a essere sempre disponibili e a informare correttamente”.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.