Ficara (M5s): “Sperimentazione dell’idrogeno per il trasporto ferroviario, occasione per la Sicilia”

Firmato il decreto ministeriale con cui si fissano procedure e modalità per l’investimento di 530 milioni del Pnrr per la sperimentazione dell’idrogeno nel trasporto ferroviario e stradale. “E’ un’occasione da non perdere, mi auguro che la Regione Siciliana non si faccia sfuggire questa possibilità e presenti proposte progettuali”, è l’invito di Paolo Ficara (M5s), vicepresidente della Commissione Trasporti della Camera.

“Per il trasporto ferroviario sono previsti 300 milioni, indirizzati a tutta la filiera: produzione di idrogeno green (cioè da fonti rinnovabili), il trasporto, lo stoccaggio, le stazioni di servizio e l’acquisto dei treni. E sono destinati a quelle tratte non elettrificate dove ancora sono in servizio i treni a gasolio. Per la Sicilia, quindi, è una occasione d’oro per recuperare d’un sol colpo un gap infrastrutturale vecchio di almeno 50 anni. Infatti, con la nuova tecnologia si risparmia, anche nei tempi, per l’elettrificazione delle linee. Sappiamo che in Sicilia quasi metà della rete ferroviaria è ancora non elettrificata ed è per questo che nella nostra regione le tratte individuate dove poter sperimentare i treni ad idrogeno sono le linee Siracusa-Modica, Modica-Gela, Gela-Canicattì, Lentini-Gela. Quello che serve adesso è una forte azione propositiva da parte del governo regionale siciliano, come già hanno fatto, ad esempio, la Lombardia e la Puglia. Speriamo che nelle prossime settimane non si pensi solo alla campagna elettorale”, continua Paolo Ficara.

Nello scorso mese di febbraio, il Movimento 5 Stelle ha ottenuto in Ars il via libera alla mozione presentata dal deputato regionale Stefano Zito, frutto di un approfondito lavoro con il vicepresidente della IX Commissione Trasporti Paolo Ficara. Nella mozione si impegna il governo Musumeci a “potenziare i servizi ferroviari nel Sud-est della Sicilia, tra le province di Siracusa e Ragusa, e a proporre la Sicilia e le tratte Siracusa-Modica, Modica-Gela, Gela-Canicattì, Lentini-Gela per la sperimentazione dei treni ad idrogeno”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.