Lazio – Nettuno – A otto anni cade su pista cross e batte testa, grave

Un bimbo di otto anni è grave dopo essere caduto da una moto su una pista di minicross vicino a Roma e avere battuto la testa durante un allenamento.

L’incidente si è verificato a Nettuno.

Il bimbo si trova ora ricoverato in terapia intensiva in un ospedale di Roma.

    Il piccolo si stava allenando sulla pista di un circuito nei presso della città del litorale romano usata anche per le prove pre gara. Improvvisamente avrebbe perso il controllo della moto ed è caduto battendo violentemente la testa. A prestare i primi soccorsi personale del circuito che hanno cercato di non far perdere conoscenza al bambino. Poi è arrivato il personale del 118, con un’ambulanza e con l’elicottero. Stabilizzato e intubato a bordo dell’eliambulanza il bambino è quindi stato trasportato in un ospedale della capitale dove è ricoverato in terapia intensiva. Ora è in prognosi riservata.
    I carabinieri della compagnia di Anzio, dopo aver effettuato un sopralluogo, hanno sequestrato la moto guidata dalla vittima e stanno preparando una relazione da inviare alla Procura di Velletri.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.