Mafia ad Augusta, assolto l’ex sindaco Carrubba


Il tribunale penale di Siracusa ha emesso sentenza di assoluzione nei confronti dell’ex sindaco di Augusta, Massimo Carrubba, accusato di concorso esterno ad assocuazione mafiosa e voto di scambio. La sentenza emessa in tarda mattinata ribalta la richiesta di condanna avanzata dal pm Ursino a conclusione della requisitoria in cui aveva chiesto la condanna a 5 anni per l’imputato. Assolti anche gli altri impurati ad eccezione del siracusano Manuele Gambuzza, condannato a 3 anni di reclusione.
La vicenda giudiziaria culminò con lo scioglimento del Consiglio comunale di Augusta del marzo 2013 per infiltrazioni mafiose. Il collegio penale che ha emesso la sentenza è presieduto da Giuseppina Storaci (a latere Nicoletta Rusconi e Alfredo Spitaleri).

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.