Noto- atto persecutori nei confronti dell’ex fidanzata: notificato ad un uomo l’ammonimento del Questore

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di Noto hanno notificato l’ammonimento del Questore di Siracusa nei confronti di un uomo di 34 anni, già conosciuto alle forze di polizia, per il reato di atti persecutori.

In specie, il 22 maggio scorso, gli agenti sono intervenuti nell’abitazione di una donna la quale riferiva che, nel primo pomeriggio, si era recata al lido di Noto e, durante la sua permanenza, aveva visto transitare più volte l’auto del suo ex fidanzato. Nel corso del suo rientro a casa, l’uomo la pedinava e, successivamente, una volta rientrata nell’abitazione, le citofonava pretendendo un incontro.

Nella circostanza, i poliziotti accertavano che la relazione sentimentale tra l’uomo e la donna si era conclusa già da dieci mesi ma l’uomo, non rassegnandosi alla fine della relazione amorosa, la tempestava di centinaia di telefonate, le inviava messaggi sui social, alcuni anche dal contenuto velatamente intimidatorio e, appostandosi sotto l’abitazione della donna, la costringeva a cambiare radicalmente le proprie abitudini di vita.

Sussistendone i presupposti ed effettuati i riscontri indiziari, l’uomo, nella giornata di ieri, veniva convocato in Commissariato ricevendo formalmente l’ammonimento a non più reiterare la condotta persecutoria.

Si invitano le vittime di violenza domestica a non sottovalutare mai le vicende persecutorie di cui sono destinatarie, a riferire fatti e dettagli utili alla Polizia di Stato per azionare lo strumento preventivo dell’Ammonimento del Questore che, in molti casi, serve a contenere la condotta del persecutore, evitando che possa degenerare in maniera incontrollata con risvolti irreparabili.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.