Priolo – Esteso il servizio domiciliari per soggetti diversamente abili

Esteso il servizio di assistenza domiciliare, rivolto ai soggetti diversamente abili residenti a Priolo Gargallo.
“Nel bilancio – fa sapere Diego Giarratana, assessore alle Politiche Sociali – abbiamo voluto inserire le somme necessarie per estendere il servizio ad altri 22 utenti, che fanno parte di una graduatoria approvata qualche mese fa. Garantiremo così a più persone il diritto ad una migliore qualità della vita e allo stesso tempo offriremo sollievo alle famiglie rispetto ai carichi di cura”.
“Viste le tante richieste pervenute – sottolinea il sindaco Pippo Gianni – abbiamo voluto offrire ad un numero maggiore di persone con disabilità la possibilità di usufruire di questo importante servizio. Potranno così avere un supporto a domicilio e rimanere nell’ambiente domestico, evitando l’ospedalizzazione o il ricovero in case di cura. Saranno offerte prestazioni di natura socio-assistenziale, finalizzate ad assicurare il loro benessere psico-fisico”.
Si procederà adesso all’accreditamento; gli utenti aventi diritto saranno convocati per scegliere la cooperativa che erogherà il servizio, che sarà attivo da giugno a dicembre 2022.
L’iniziativa ADH è rivolta a persone non ricoverate in strutture, che vivono dunque nel proprio nucleo familiare ma non dispongono di sufficiente assistenza.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.