Siracusa, la squadra mobile indaga sul tentativo di attentato dinamitardo di via Pietro Novelli

Si sono vissuti momenti di panico nella tarda serata di ieri in via Pietro Novelli, a causa di un allarme bomba. Si tratta di un ordigno rudimentale lasciato sul parabrezza di un’automobile, parcheggiata lungo il marciapiedi. Ci sarebbe stata anche una deflagrazione in precedenza che avrebbe destato allarme tra i residenti che si sono riversati sui balconi, mentre sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco e le pattuglie delle forze dell’ordine. Sono dovuti intervenire gli artificieri per disinnescare la miccia dell’ordigno collocato sulla vettura. Per precauzione l’intera strada è stata transennata nell’attesa che gli artificieri completassero le operazioni di disinnesco dell’ordigno, la cui miccia pare essersi spenta da sola.

Sono adesso gli agenti della squadra mobile della Questura ad eseguire le indagini per venire a capo della situazione.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.