Val di noto, abusivismo commerciale: sequestrate scarpe e accessori contraffatti di note griffe


Continua senza sosta l’attività della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Siracusa volta alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti in materia di contraffazione marchi e lotta all’abusivismo commerciale.
Le operazioni di servizio, eseguite dai militari della Tenenza di Noto, diretti dal Cap. Mariagrazia Ponziano, rientrano nel più ampio dispositivo di controllo economico del territorio ordinato dal Comandante Provinciale di
Siracusa, Colonnello Lucio Vaccaro.
Le Fiamme Gialle hanno proceduto al controllo delle spiagge del Val di Noto dove, nel periodo estivo, sono presenti numerosi ambulanti che si aggirano tra gli ombrelloni proponendo agli avventori occasionali merce contraffatta e/o irregolare.
Nel corso delle attività i militari hanno individuato e sequestrato 40 paia di scarpe di note griffe, tra le quali “Adidas”, “Puma”, “Nike”, “Gucci” e migliaia di bracciali, borse, occhiali e collane che non rispettano i requisiti previsti dal Codice del Consumo.
Sono in corso le indagini per la ricostruzione delle filiere di approvvigionamento della merce sottoposta a sequestro, destinata ad essere immessa sul mercato violando la normativa a tutela dei diritti di proprietà intellettuale e le regole relative alla concorrenza leale.
Tali attività, sono effetto del costante impegno messo in atto su tutto il territorio di competenza dal Comando Provinciale di Siracusa, per contrastare in modo tangibile ogni forma di illecito nello specifico settore e finalizzato alla tutela di un bene primario qual è la salute del consumatore finale.
L’impegno profuso testimonia, ancora una volta, il ruolo di polizia “sociale” svolto dalla Guardia di Finanza, oltre che di polizia economico-finanziaria a tutela dei contribuenti che rispettano le regole commerciali.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.