Vasto incendio a Roma Evacuati due immobili

Un vasto incendio è divampato questo pomeriggio a Roma nella zona di via Casilina e sta interessando vari autodemolitori in via Palmiro Togliatti. La nube nera sprigionata dal maxi incendio minaccia alcuni palazzi sospinta dal vento.

I carabinieri della stazione Quadraro hanno fatto evacuare i residenti di due immobili di via Fadda dopo che le fiamme si erano propagate ad un tendone su uno dei balconi.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

“Ѐ una situazione drammatica. Il fuoco non è stato ancora circoscritto e grazie al vento sta raggiungendo anche la zona di via Papiria. Invitiamo i cittadini a tenere le finestre chiuse ed ad utilizzare le mascherine anche in strada nella zona interessata dalla densa nube di fumo”. Lo ha detto il presidente del V municipio di Roma, Mauro Caliste, in riferimento al vasto incendio che sta interessando l’area est di Roma.

“Sono stati allertati tutti i pronto soccorso per sintomi respiratori. Bene ha fatto il Municipio a raccomandare di tenere chiuse le finestre e di indossare la mascherina per evitare di inalare i fumi derivanti dall’incendio”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, a proposito dell’incendio divampato oggi a Roma.

Gravi i disagi legati alla nube di fumo scaturita dall’incendio. Chiuso il tratto di strada della Togliatti tra l’intersezione con via Papiria e via Casilina.

LA DINAMICA DEI FATTI: ‘INCENDIO PARTITO DA AUTODEMOLITORI’

In base a quanto riferiscono i vigili del fuoco il rogo è partito intorno alle 16.50 all’altezza di via Casilina. Le fiamme avrebbero interessato anche un’area abbandonata accanto al parco archeologico di Centocelle.

Molti cittadini segnalano sui social di avere sentito delle “esplosioni” provenire dal vasto incendio che sta interessando la zona del parco di Centocelle a Roma.

La densa nube di fumo è visibile in tutto il quadrante est della Capitale, compresa l’area di Centocelle, Cinecittà, quartiere Appio, e il Circo Massimo, dove stasera è in programma il concerto dei Maneskin.

Sul posto oltre ai vigili del fuoco, anche carabinieri, polizia e agenti della Polizia Locale.

Al termine dell’attività di spegnimento del vasto incendio che sta interessando l’area est di Roma verrà inviata, dalle forze dell’ordine intervenute, una prima informativa in Procura. Così come avvenuto per gli altri roghi che hanno interessato la Capitale nelle ultime settimane, i magistrati procederanno all’apertura di un fascicolo di indagine. Obiettivo degli inquirenti sarà capire se dietro le fiamme che stanno interessando alcuni demolitori ci sia una volontà dolosa.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.