Campobello di Mazara – Assemblea cittadina per dire no a mafia: “Qui ci sono i campobellesi onesti”

“La mafia fa schifo, questo è il volto vero e più bello del paese”.

Lo ha detto il sindaco di Campobello di Mazara Giuseppe Castiglione, nell’intervenendo all’assemblea cittadina per dire no alla mafia, che si è svolta oggi pomeriggio presso l’ex chiesa dell’Addolorata.

L’iniziativa è nata su iniziativa di Rosetta Renda poi rimbalzata con un tam tam continuo sui social. “Oggi siamo stati liberati da un peso enorme d’addosso – ha detto il primo cittadino – ora tocca a noi dimostrare che Campobello è una città sana”. “Quella che oggi vediamo qui è una città unita, qui ci sono i campobellesi onesti”, ha detto l’imprenditore Salvatore Bascio. Vicino al sindaco anche Salvatore Catalano, fratello di Agostino, agente di scorta morto nella strage di via D’Amelio. Il sindaco ha ribadito che “quello fatto vedere dalle tv non è il volto della maggioranza dei campobellesi, gente onesta e laboriosa”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.