Escalation criminale ad Augusta, Cannavà (CNA): “preoccupazione ai massimi livelli”

Augusta, 19 gennaio 2022 – “Le notizie che in queste settimane sono arrivate da Augusta ci preoccupano e ci convincono, qualora ce ne fosse ancora il bisogno, che anche in presenza di un’emergenza grave come quella attualmente in corso non può essere in nessun caso abbassata la guardia sulla legalità e sulla sicurezza”.

Lo dichiara Fabio Cannavà, presidente di CNA Augusta, a seguito delle notizie sulle intimidazioni e sugli attentati avvenuti nei giorni scorsi a danno di esponenti politici e imprenditori megaresi.

“Oltre ad esprimere massima solidarietà alle vittime di questi gesti odiosi e vigliacchi – continua Cannavà – siamo anche soddisfatti per la richiesta rivolta al Prefetto da parte del sindaco di riunire il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, un segnale importante e concreto che conferma la volontà delle istituzioni di non abbandonare il territorio”.

“Tuttavia, il nostro auspicio è che in questo momento particolarmente difficile, venga resa partecipe l’intera cittadinanza, anche attraverso la convocazione di un consiglio comunale aperto, ovviamente in piena sicurezza vista la situazione pandemica – conclude Cannavà – sia per dare un segnale di forte unione e condivisione di intenti sia per far capire con i fatti che Augusta non è e non sarà mai in qualche modo identificata da una sparuta frangia di criminali violenti, ma dalla stragrande maggioranza di cittadini e imprenditori per bene”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.