Fuochi d’estate nella Mediterranea Art Gallery Ortigia

Anche d’estate non si ferma l’attività della Mediterranea Art Gallery di via Dione 21 a Ortigia, il centro storico di Siracusa. Dal 13 al 27 luglio 2019 lo spazio espositivo ospiterà la mostra collettiva “Fuochi d’estate”, Artisti in Ortigia, che vedrà esposte le opere di 29 artisti di varia provenienza e tecnica. Esporranno Luisa Barrano, Maria Pia Bartolone, Salvatore Cilio, Alessandro Cimbali, Elio Comisso, Lucia D’aleo, Veronica Diquattro, Salvatore Di Rosa, Luigi Drago, Nelly Fonte, Stefania Gagliano, Monica Genovese, Giovanna Giaquinta, Martina Iacono, Gaetano Interlandi, Salvo Li Puma, Elena Lucca, Nelly Marlier, Rosalba Nicotra, Vincenzo Nitto, Giovanni Pace, Giovanni Picarella, Lucio Pintaldi, Maria Teresa Scarso, Gianni Schembari, Claudio Schifano, Gianni Serra, Mario Strati e Angela Tiralongo.
Le numerose opere esposte forniranno ai fruitori della mostra un excursus quanto mai esemplare dei vari modi di interpretare creativamente la realtà attraverso la sensibilità dell’artista che la modifica, sia quando rimane ancorato alla forma reinventandola nel surrealismo o nell’impressionismo, sia quando se ne discosta del tutto con la pittura cosiddetta concettuale o astratta. L’evento sarà presentato da Raimondo Raimondi, direttore artistico della Mediterranea durante il vernissage di sabato 13 luglio alle ore 19,00, durante il quale verranno consegnati i diplomi di partecipazione a tutti di artisti. “C’è la volontà negli artisti contemporanei – sostiene il critico d’arte Raimondo Raimondi – di distaccarsi dal naturalismo o dall’esteriorità, di astrarsi e di rivolgersi agli interessi profondi della sfera emotiva. Quelle che si presentano ai nostri occhi, in ogni caso, sono sempre creazioni artistiche con variazioni sul tema, che si ripresentano in mutazioni magiche, sottolineando un’ossessione, una voglia di rileggere la storia e di provare ad aprire le pagine della mente secondo i dettami di un discorso iconico e stilistico, la cui lettura, non chiusa ed ermetica, ma allusiva ed intelligibile, risulta fruibile a più livelli”. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 27 luglio con orario di apertura dalle 19.00 alle 22,00. Durante il periodo si svolgeranno eventi collaterali: sabato 20 luglio alle ore 19,00 un recital dell’attrice Lalla Bruschi che interpreterà brani dall’Elena di Euripide e dalla Lupa di Verga; sabato 27 luglio sempre alle 19,00 avrà luogo la manifestazione Mediterranea Poetry Slam organizzata da Poetaretusei432, aperta a tutti i poeti, tappa siracusana del campionato nazionale di Poetry Slam 2019/2020 della rete Slam Italia.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.