Giorno della memoria. Gli studenti del Fermi consegnano la medaglia in onore di Concetto Santoro

 

In prosecuzione del percorso di riflessione sul ’900 avviato lo scorso anno dalla Prefettura di Siracusa in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, la Consulta studentesca e Assostampa, anche quest’anno saranno gli studenti protagonisti del “Giorno della memoria”.

La cerimonia – che si svolgerà alle ore 10:30 di domani presso l’Aula Magna dell’Istituto “Enrico Fermi” di Siracusa – sarà sobria, nel rispetto nelle restrizioni anti-covid19, ma non per questo meno intensa.

Alla presenza di Francesco Italia, Sindaco del Capoluogo, saranno i giovani Patrick Catania e Vlad Ionut Privighitorita a consegnare la medaglia d’onore ad Angelo Santoro, figlio del Signor Concetto Santoro, militare deportato in Germania durante la seconda Guerra Mondiale per essersi opposto al regime nazista.

Spazio sarà dato anche ai lavori originali elaborati dagli alunni del Fermi in ricordo delle vittime dell’Olocausto.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.