“Giustizia sospesa”Il C.av. Ipazia a fianco dell’Ordine degli Avvocati che domani manifesterà contro il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede


Siracusa, 28.05.2020 – Ci saranno anche le avvocate del Centro antiviolenza Ipazia domani davanti al Palazzo di Giustizia in occasione della manifestazione di protesta promossa dall’Ordine degli Avvocati del Foro di Siracusa, a partire dalle 9,30 in dissenso alla politica adottata dal Guardasigilli Alfonso Bonafede. Criticati in particolare dagli avvocati colpevoli ritardi da parte del Ministero nell’adozione di una serie di provvedimenti che, nella cosiddetta Fase 2 post pandemia, avrebbero dovuto consentire una produttiva ripresa dell’attività alla categoria. “Le scelte governative di prudente ripresa delle attività giudiziarie stanno, di fatto, incidendo negativamente sulle attività svolte dal c.a.v. Ipazia e dal suo ufficio legale – così la Presidente del Centro Antiviolenza “Ipazia” avv. Daniela La Runa. I differimenti dei procedimenti civili e dei processi penali, i difficoltosi accessi per consultare i fascicoli o interloquire con i magistrati, i problemi legati alle liquidazioni dei gratuiti patrocini, previsti legislativamente per le vittime di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, – continua La Runa – non possono compromettere il faticoso lavoro di rete svolto per la messa in sicurezza e la tutela delle donne vittime di violenza. Per questo il cav. Ipazia che vanta un nutrito ufficio legale ha deciso di alla manifestazione indetta dall’ ordine degli Avvocati di Siracusa con lo slogan “Giustizia sospesa”

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.