Siracusa: armato di fucile, rapina una pizzeria per arraffare l’incasso della serata

Imbracciando un fucile, ha fatto irruzione in una pizzeria della zona alta di Siracusa, per arraffare l’incasso della serata. L’episodio è accaduto ieri sera in un locale pubblico di Grottasanta quando, secondo la ricostruzione eseguita dai poliziotti, il rapinatore si è presentato all’interno del locale pubblico e, incurante della presenza di alcuni avventori, si è diretto verso la cassa. Sotto la minaccia dell’arma, ha imposto al titolare della pizzeria di consegnargli i soldi in contanti contenuti nel registratore. Per coprirsi la fuga, ha sparato un colpo in aria, per poi allontanarsi a piedi.

Scattato l’allarme, sul posto sono accorse le pattuglie della polizia, i cui investigatori hanno avviato le indagini per risalire al responsabile della rapina.

Sempre in tema di cronaca, la scorsa notte si è innescato un inseguimento per le strade della borgata Santa Lucia. Un uomo, alla guida di una Bmw, ha tentato di sfuggire al controllo eseguito dai poliziotti, i quali hanno inscenato un inseguimento, culminato in via Trapani dove il conducente dell’auto è scappato a piedi dopo avere finito la corsa contro un palo.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.