“Tree is Life 2.0 – Un Augurio di Rinascita”: sabato alla riserva naturale Saline di Priolo

 

Collaborare, per far rinascere la Riserva Naturale Saline di Priolo. Sabato 20 febbraio, tutti i cittadini potranno piantare uno o più alberi, messi a disposizione dall’Assessorato regionale Risorse Agricole e Alimentari.

L’evento, denominato “Tree is Life 2.0 – Un Augurio di Rinascita”, è organizzato dalla LIPU, in collaborazione con il Comune di Priolo, l’Università di Catania, la Fondazione Mava e l’associazione Francese PIM. L’iniziativa, che punta al ripristino della vegetazione, distrutta in seguito all’incendio del luglio di due anni fa, si propone di sensibilizzare ed educare la cittadinanza alla cultura e alla tutela dell’ambiente e di promuovere la piantumazione delle piante tipiche del Mediterraneo negli spazi dell’area protetta, in accordo con gli obiettivi internazionali di contrasto ai cambiamenti climatici e alla salvaguardia della Biodiversità. La Festa dell’Albero, organizzata nell’ambito della gestione e della valorizzazione del sito Natura, si inserisce nelle numerose attività intraprese in questi ultimi anni dai due Enti, LIPU e Comune di Priolo.

Particolare apprezzamento per l’iniziativa è stata espressa dal Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Biamonte, che ha dichiarato che non si tratta di un atto prettamente simbolico, ma è anche finalizzato a sensibilizzare e coinvolgere in modo attivo i cittadini, le associazioni e le attività produttive del territorio, attraverso la piantumazione di alberi che saranno di sostegno per il futuro della riserva e dell’intero territorio.

Il Sindaco Pippo Gianni, ha invitato la cittadinanza a partecipare all’evento sia per l’importanza della presenza di alberi nel nostro territorio sia per la centralità della Riserva Naturale Saline di Priolo nel rilancio dell’immagine dell’intero territorio priolese.

L’attività si svolgerà solo su prenotazione, per rispettare le normative anti covid. L’ingresso sarà consentito dalle 10:00 alle 12:00, con gruppi ogni 15 minuti.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.