Verona – Muore schiacciata da un bovino , la ragazza originaria di Rovereto (Trento)

Si chiamava Chiara Santoli, originaria di Rovereto (Trento), la giovane veterinaria rimasta schiacciata mortalmente stamane da una mucca che stava visitando in una stalla di Custoza (Verona).

Aveva solo 25 anni e si era laureata alla facoltà di medicina e veterinaria dell’Università di Padova.

Secondo una prima ricostruzione,  è deceduta all’istante, per trauma da schiacciamento.

Pochi minuti prima delle ore 10.00 è stata colpita dall’animale nel piccolo allevamento di bovini all’interno dell’agrigelateria “Corte Vittoria”, un agriturismo dove viene prodotto latte, trasformato poi in formaggi,
yogurt e gelati, con un’area anche di degustazione e ristoro. La 25enne è caduta restando schiacciata tra la ringhiera e il box della stalla, dopo il movimento improvviso del bovino.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.