Vinciullo: Il Comune decide di vendere un pezzo del Liceo Classico ‘Gargallo’ camuffando la sua vera identità.

 

Siracusa, 13 luglio 2020: L’Amministrazione Comunale di Siracusa ha deciso di vendere un pezzo del Glorioso Liceo Classico ‘Gargallo’, cercando di camuffare la sua vera identità ed indicandolo come “Ex Custodia Carrozza del Senato”. Lo denuncia Vincenzo Vinciullo.La superficie dell’immobile posto in vendita è pari a 152,98 mq, mentre il valore stimato è pari ad euro 688.410,00  in quanto si ritiene di poterlo vendere alla cifra sicuramente fuori mercato di euro 4500 al metro quadro.Nelle foto allegate e nella planimetria messa a disposizione dei potenziali acquirenti, non si parla del fatto che l’immobile è una parte del piano terra del Liceo Classico ‘Gargallo’, né tanto meno che almeno due dei tre lati confinano con l’ex Istituto scolastico.Perché questa anomalia? Perché si tenta di camuffare e di nascondere la reale ubicazione dell’immobile?La cosa che insospettisce, ancora di più, ha proseguito Vinciullo, è il fatto che, addirittura, ben due lati vengono indicati come confinanti con la Chiesa di Santa Chiara, omettendo invece di dire che ben due lati sono confinanti con la parte rimanente del Liceo Classico ‘Gargallo’. Perché?Colpisce ancora il prezzo assolutamente fuori mercato, quindi solo per far quadrare il bilancio comunale?Speriamo che l’Amministrazione Comunale di Siracusa riveda questa sua decisione anche perché cozza con quanto più volte dichiarato e cioè con la promessa di riaprire e riutilizzare il prestigioso edificio, ma tutti sanno, ormai, che questa giunta comunale, composta da marinai, non mantiene mai le promesse fatte, secondo il noto adagio: “sono promesse da marinaio” cioè impegni che non vengono mai mantenuti.Ed anche il Liceo Classico, purtroppo, ha concluso Vinciullo, è caduto nella gola profonda (FOIBE) delle promesse da marinaio.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.