Auto contro platano, due morti e due feriti – I quattro, tutti giovani, erano a bordo dell’auto condotta da un 19enne di Pordenone

Due ragazze, una minorenne, sono morte e due giovani uomini sono rimasti feriti a Motta di Livenza (Venezia) a causa dello schianto dell’auto su cui viaggiavano contro un platano.

I Vigili del fuoco, accorsi dal locale distaccamento, hanno messo in sicurezza la l’auto, una Bmw, ed utilizzando cesoie, divaricatori e martinetti idraulici hanno estratto i due uomini, uno di pordenone, che sono stati stabilizzati dai sanitari del Suem 118 e trasferiti in codice rosso in ospedale.

Nonostante i soccorsi il medico ha solo potuto constatare la morte delle due ragazze di 17 e 19 anni.I Carabinieri hanno deviato il traffico ed eseguito i rilievi del sinistro. 

I quattro, tutti giovani, erano a bordo dell’auto condotta da un 19enne di Pordenone. Per cause in corso di accertamento l’auto è uscito di strada andando a schiantarsi contro un albero sul lato opposto al proprio senso di marcia.
Le vittime sono una 19enne di origini greche che viveva a Ponte di Piave e una 17enne da Oderzo, morte all’istante. Gravemente feriti il 19enne, condotto in ospedale a Treviso, e un 18enne del luogo trasportato in ospedale a Mestre. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Conegliano per i soccorsi e i rilievi di legge. 

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

× Segnala