Covid: supporto psicologico gratuito – Ancora aperte le adesioni per chi è guarito dal virus e ha bisogno di un supporto

Ragusa, 25 gennaio 2023 – Sostegno psicologico gratuito per chi ha avuto il covid e, pur se guarito dal virus, manifesta disturbi dell’umore, irritabilità, disturbi della sfera affettiva e altri sintomi che intaccano il benessere psicologico. E’ lo scopo del nuovo progetto di Samot Ragusa Onlus dal titolo “Back to Life Together” che è già partito da qualche settimana con già oltre 70 domande di adesione pervenute e che ha permesso di avviare i primi percorsi di sostegno nelle province di Ragusa, Siracusa e Trapani. E’ ancora possibile presentare la propria richiesta per ottenere il sostegno psicologico gratuito. Il buon riscontro da parte delle comunità locali evidenzia l’esistenza di un bisogno importante, confermato anche dalle numerose ricerche sugli effetti che la pandemia, il contagio dal virus e l’isolamento, hanno avuto sulla sfera psichica ed emozionale degli individui, con ricadute che possono interessare l’aspetto familiare, lavorativo e sociale della persona anche per molto tempo dopo essere guariti dal virus. Il repentino cambiamento nello stile di vita, nelle abitudini personali, nel tipo di interazione sociale, la misura pandemica degli eventi, le restrizioni ed i sacrifici che, a causa del contagio, si sono dovuti vivere, hanno spesso lasciato un segno che è perdurato per molto tempo. Un pesante impatto descritto da molti studi e registrato anche dagli operatori di Samot Ragusa Onlus lo scorso anno durante la realizzazione del progetto “Back to Life” finalizzato alla riabilitazione respiratoria e motoria, durante il quale era sorto il bisogno di una parte degli assistiti di pensare anche ad un supporto di tipo psicologico. Da qui, grazie sempre al Fondo di Beneficenza di Intesa San Paolo, Samot Ragusa Onlus ha formulato il nuovo progetto “Back to Life Together”, per dare sostegno psicologico a domicilio e gratuitamente a chi, guarito dal covid-19, continua a manifestare disturbi della sfera affettiva, depressione, insonnia o segnali di stress post-traumatico correlati alle conseguenze dirette e/o indirette della pandemia e che persistono da oltre un mese dopo la guarigione. Il servizio, attivo nelle tre provincie siciliane in cui è presente Samot Ragusa Onlus, offre supporto psicologico domiciliare gratuito attraverso 10 incontri. A questi vanno aggiunti una valutazione iniziale e una valutazione finale, per complessivi 12 incontri che si concluderanno in circa tre mesi. Con “Back to Life Together” si crea anche una continuità con il precedente progetto “Back to Life”, in quanto la richiesta di adesione al supporto psicologico può essere presentata anche dai pazienti che hanno beneficiato dei percorsi di riabilitazione respiratoria e neuromotoria del progetto precedente. L’accesso al servizio è gratuito e può essere richiesto compilando direttamente il modulo online su www.samot.org o telefonando al numero 344 0325322, dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 19.00. Maggiori informazioni e ulteriori chiarimenti possono essere richiesti scrivendo all’indirizzo email backtolife@samot.org.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.