Melilli, primo ipermercato Auchan pronto al cambio insegna Conad. Filcams e Uiltucs: garantire tutti i livelli occupazionali

Il primo ipermercato Auchan della Sicilia, a Melilli, è pronto al cambio insegna “Conad”. Lo comunicano i sindacati Filcams Cgil e Uiltucs Uil. È arrivata ieri alle organizzazioni sindacali la comunicazione avviata da Margherita Distribuzione di avvio della procedura di cessione di ramo d’azienda alla società Italica Retail srl, che a sua volta darà in subaffitto l’ipermercato a Pianeta Cospea srl, società facenti parte del network Conad. Una procedura che desta non poche preoccupazioni stante le premesse: Conad, per il tramite dei suoi associati, non si farà carico di tutti i lavoratori (138 quelli coinvolti) come prevede la legge ma di un numero inferiore, condizione che dovrebbe, secondo Conad, essere giustificata dalla riduzione della superficie di vendita che passerebbe da circa 8500 mq a circa 5500 mq.
I sindacati Filcams Cgil e Uiltucs Uil, unitamente ai lavoratori, vanno all’attacco: “Ai lavoratori – spiegano – i rappresentanti dell’azienda sull’unità produttiva avevano garantito continuità per tutti, ma la comunicazione arrivata ieri dice esattamente il contrario”. Monia Caiolo e Marianna Flauto, rispettivamente segretario generale della Filcams Cgil e della Uiltucs Sicilia, spiegano: “Abbiamo già chiesto l’esame congiunto ma ribadiremo con forza che vanno garantiti tutti i livelli occupazionali. Il prossimo incontro si terrà domani alle 18 in videoconferenza”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.