Oltre 50 mila casi di coronavirus in Italia. Quasi 800 morti in un giorno

]
Un altro bilancio con incrementi record per il nostro Paese. Secondo i numeri del capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, in Italia si è raggiunta la cifra di 53.578 contagi totali da coronavirus, 6.557 in più in un giorno. Il numero dei morti cresce di 793 unità, di cui 546 nella sola Lombardia, porta il totale a 4.825. Sono stati quindi toccati nuovi massimi giornalieri sia per l’incremento dei decessi che per l’incremento dei contagi.

Dei 42.681 attualmente malati, Borrelli ha specificato che 22.116 sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi mentre  2857 si trovano attualmente in terapia intensiva. Il resto riguarda le persone ospedalizzate. Il totale dei guariti invece è 6072, 943 nelle ultime ventiquattr’ore.

I pazienti trasferiti dalla Lombardia “sono 61, uno in più rispetto a ieri. Si lavora per rafforzare il trasferimento verso altre Regioni”.

 

La situazione in Lombardia

I dati sull’emergenza coronavirus in Lombardia “sono tutti in forte crescita”, ma “non sono dati che ci devono buttare nello sconforto ma portare a una ancora piu’ forte determinazione”. Lo ha detto l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, in una diretta su Facebook.

“Crescono i decessi, 3.095 nella sola Lombardia, +546, dato che ci fa più male”. Si tratta dell’incremento di decessi più alto dall’inizio dell’epidemia.  Ad oggi i pazienti positivi al coronavirus nella Regione sono 25.515 (+3.251). Questo il dato fornito nel corso del punto giornaliero. “Gli ospedalizzati sono 8.258, +523, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 1.093, gli spazi sono sempre meno”, ha aggiunto Gallera. “Abbiamo un incremento del numero dei pazienti dimessi, che sono arrivati a 2.139. Tante persone guarite che escono in attesa della negativizzazione del tampone”

Bergamo e Brescia si confermano le province piu’ colpite dal coronavirus. Secondo i dati diffusi dall’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, nella bergamasca i contagi sono arrivati a 5.869 (+715), mentre nel bresciano i positivi sono 5.028 (+380). Piu’ distanziate, dopo Milano con 4.672 casi, ci sono Cremona (2.733, +447) e Lodi (1.693, +96).

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.