Sarà Francesca Pascale la madrina del “Val di Noto Summer Pride”

Nata a Napoli il 15 luglio 1985, si approccia alla politica da giovanissima, dopo aver subito “un’ingiustizia” durante il concorso di bellezza Miss Grand Prix. Lei è Francesca Pascale e ricoprirà il ruolo di madrina del primo “Val di Noto Summer Pride” che avrà inizio alle ore 19, di sabato 27 luglio, presso piazza Colonia per poi arrivare a piazzetta Lido di Noto dove alle ore 21 si terrà il festival con il live di Cristiano Malgioglio.

<Accetto con amore e profondo rispetto – ha dichiarato Francesca Pascale – l’invito a partecipare come madrina al “Summer Pride di Noto”, incantevole perla barocca. Il Pride rappresenta il più grande strumento sociale e politico che, nel corso degli anni, battaglia dopo battaglia si è trasformato in una grande famiglia, l’unica capace di arginare il flusso di razzismo e omofobia che questo paese purtroppo ancora vive grazie alle politiche di estrema destra. Anche Noto “griderà” con orgoglio, liberandosi di ogni stereotipo, insieme alla società che oramai si dimostra più avanti della politica stessa>.

<Sono consapevole che scegliere la madrina di un Pride abbia una certa rilevanza ed ogni volta che lo faccio pondero con attenzione la mia decisione. Francesca Pascale è una scelta oculata spinta dal cuore, visto che la reputo un’amica, ma anche e soprattutto dalla consapevolezza di proporre al “Val di Noto Summer Pride una donna che da sempre si espone e condivide lotte per la discriminazione nel nostro Paese. Una donna decisa e determinata che ha fatto sentire sempre la sua voce con coscienza e con orgoglio. Quindi sono fiero ed onorato di averla accanto per la prima edizione del Val di Noto Summer Pride” – a dichiararlo è Diego Di Flora, direttore artistico del primo evento Rainbow a Noto.

Il team di Arcigay Siracusa composto da Armando Caravini, Seby Cammisuli, Giulia Borghese, Luca Formisano, Giorgio Zacco, Pamela Capodieci e Alessandro Quercia, dichiara: <Siamo felici di annunciare la prima madrina del “Val di Noto Summer Pride” perché parliamo di una donna, preparata e di cultura, che si batte per i diritti Lgbtq+ andando contro l’ipocrisia delle peggiori destre mettendoci sia la faccia sia il proprio vissuto>.

Anche il sindaco di Noto, Corrado Figura, ha detto la sua per un evento che ha accolto positivamente fin dell’inizio: <La presenza di Francesca Pascale come madrina del primo “Val di Noto Summer Pride”, a Lido di Noto, dà l’idea della dimensione nazionale che sta assumendo l’evento che abbiamo organizzato. Siamo molto contenti di ospitare l’attivista Lgbtq+ ed avere la sua presenza in città>.

Ma non finisce qui. Il “Val di Noto Summer Pride” ha pronte ancora tantissime sorprese che verranno man mano rivelate.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

× Segnala