Priolo, aggredito da un gruppo di ragazzi Finisce in ospedale con un trauma cranico

Si era avvicinato a un gruppo di ragazzine a cui ha chiesto del denaro. Al loro rifiuto, ha esposto il dito medio in segno di disapprovazione. A quel punto sono intervenuti alcuni ragazzi, che lo hanno accerchiato e picchiato e il malcapitato si trova adesso ricoverato in ospedale. L’episodio è avvenuto intorno alle 22.30 al parco Pineta di Priolo, dove un venticinquenne priolese, da quanto ricostruito dai carabinieri, intervenuti sul posto subito dopo l’aggressione, avrebbe preteso da alcune ragazzine una piccola somma di denaro. E’ bastato poco per accendere la scintilla e in ausilio delle ragazzine sono arrivati alcuni loro coetanei che hanno cominciato a spintonare il giovane, reo di averle offese mostrando loro il dito medio.

Nel corso della colluttazione, il giovane avrebbe perso l’equilibrio, battendo il capo al suolo. Il 25enne ha perso conoscenza ed è stato soccorso da alcuni passanti. Subito dopo è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che ha soccorso il ferito trasportandolo alla locale guardia medica. Da qui, con l’ambulanza del 118 è stato trasferito all’ospedale Umberto primo di Siracusa, dove i sanitari gli hanno riscontrato una lieve contusione al capo disponendone poco dopo le dimissioni.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.