Slow Food Lentini contro la nuova discarica in Contrada Armicci


È di questi giorni l’avvio di una vasta protesta popolare che interessa i cittadini di Lentini, Carlentini, Francofonte e zone limitrofe, preoccupati per la imminente realizzazione di una discarica per rifiuti speciali in contrada Armicci, che si aggiunge agli altri progetti relativi alla realizzazione di una nuova discarica, all’ampliamento di una mega discarica già esistente, all’insediamento di un impianto di gassificazione e alla realizzazione di un termovalorizzatore.

La prospettiva di questa demenziale concentrazione di discariche nel nostro territorio rischia di produrre danni ambientali e paesaggistici irreversibili, mortificando la vocazione agricola del territorio e con conseguenze sulla salute delle popolazioni, ed è singolare che tutto ciò avvenga con l’avallo degli organi regionali che, venendo meno agli obblighi di salvaguardare gli interessi dei cittadini, di fatto favoriscono gruppi imprenditoriali che lucrano guadagni sulla manipolazione dei rifiuti.

Partendo dai temi fondamentali dell’alimentazione, della salubrità del cibo, del rispetto e della salvaguardia dell’ambiente, da sempre il movimento internazionale Slow Food considera anacronistico l’attuale concetto di discarica e sollecita comportamenti virtuosi da parte di individui, produttori e governi affinché prevalga la riduzione delle materie plastiche e degli imballaggi ridondanti e venga incoraggiata la pratica del riutilizzo, con la conseguente drastica riduzione del numero delle discariche destinate a custodire i quantitativi marginali di rifiuti che non è possibile smaltire altrimenti.

Con queste premesse, Slow Food Lentini sposa la protesta e aderisce al Comitato per la sanità pubblica nato per contrastare la realizzazione delle nuove discariche e promotore di una petizione popolare, indirizzata agli organi regionali e nazionali competenti, oltreché alle Commissioni antimafia regionale e nazionale, e invita gli associati e i simpatizzanti a sottoscrivere la petizione. Fra le numerose postazioni dove è già possibile firmare, un banchetto sarà presente questo sabato mattina al Mercato della Terra di Lentini che si tiene in Piazza Umberto.

Il Comitato di Condotta di Slow Food Lentini

25/9/2020

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.